Impianto idrico

Gennaio 17, 2020
idricop-1200x760.jpg

L’impianto idrico sanitario comprende: l’insieme delle reti, i componenti, le apparecchiature e gli accessori che permettono l’adduzione e la distribuzione dell’acqua calda e fredda, alle varie utenze di un edificio, nonché i relativi scarichi, nelle quantità necessarie, in grado di soddisfare le esigenze dell’utenza.

L’impianto idrico inizia nel punto di allacciamento alla rete pubblica dell’acqua potabile e termina nel punto in cui l’acqua viene utilizzata, ovvero l’apparecchio sanitario, e si compone di sistemi:
– di approvvigionamento;
– rete di distribuzione di acqua calda e fredda;
–  produzione dell’acqua calda;
– Dispositivi di erogazione ed apparecchi sanitari.

I materiali più usati per realizzare queste tubature sono:
–  zincato (saldabile e filettabile),
– acciaio nero,
–  inox, presente sul mercato in varie tipologie,
– rame,
– polipropilene tubo flessibile,
– multistrato, composto da un tubo in polietilene reticolato, ricoperto da uno strato di alluminio ed un altro in plastica.

Le tubature vengono rivestite con materiali isolanti di spessore compreso tra i 5 e i 12 mm (ad esempio il neoprene), portando diversi vantaggi: l’isolamento che protegge le tubature dalla corrosione, evitando la condensazione esterna per le condutture di acqua fredda e la dissipazione del calore per quelle di acqua calda, attutendo rumori e vibrazioni, causati dal passaggio dell’acqua a pressioni elevate.

Lavori realizzati

Copyright by Tekno Impianti ©2020 | P.IVA 05259260825 - Design by Webvox.it
Open chat